ACIDO LATTICO al 15% - cc. 1000 Ingrandisci

ACIDO LATTICO 15% E 270 - 1 L /1,1 kg

ACIDO LATTICO al 15% - 1 lt

Principio attivo: Acido lattico.

ACIDO LATTICO 15% E 270 - 1 L /1,1 kg

Provenienza produzione : ITALIA/EUROPA

PRODOTTO per USO PROFESSIONALE

Efficacia:buona (90-95% di caduta varroa) in assenza di covata e di volo, altrimenti è più bassa.

Maggiori dettagli

EN 1500

6 Articoli disponibili

6,50 €

Periodo di trattamento ottobre-novembre.Deve essere usato in assenza di covata e di volo delle api.

Temperature: 5-15°. Con temperature piùalte può essere usato ma senza buoni risultati (a meno di non effettuare 4-5 somministrazioni) perché non colpisce le varroe nella covata e sulle api in volo.

Durata effettoacaricida: prima di veder cadere le varroe, deve passare circa 1 giorno, in seguito il potere acaricida si protrae per pochissimi giorni (2 o 3).

Preparazione: L'acido lattico va utilizzato ad una concentrazione del 15%. In commercio lo si trova a varie concentrazioni.Per portare l'acido lattico da una concentrazione del 90% al 15% si deve aggiungere ad un litro di A. L. 6 litri di acqua (meglio se distillata); ad un litro di A.L. all'80%, 5,2 di acqua; ad un litro di A.L. al 70%, 4,3 litri d'acqua e ad un litro di A.L.al 60%, 3,4 litri d'acqua. La soluzione va posta in una semplice spruzzatore per fiori da balcone.

Utilizzo: Si deve estrarre telaino per telaino e spuzzare uniformemente sulle api il prodotto in ragione di 5 ml per facciata (lievi sopradosaggi non sono pericolosi l'importante è non far diventare le api nere). Bagnare tutte le api.

Effetti sulle api: Non si sono evidenziati mai effetti negativi sulle api (se si rispetta il fatto che non debbono diventare nere). Un po' la covata disopercolata potrebbe soffrirne se raggiunta direttamente dall'acido lattico (ma di solito vi sono sopra leapi).

Residui: E' sicuramente uno dei prodotti più tranquilli dal punto di vista del residui nel miele e nella cera per gli effetti sull'apicoltore. Infatti l'acido lattico è un prodotto naturale (uno dei pochi usati in apicoltura) e può essere assunto anche in dosi alte senza che provochi danni. Non utilizzare, comunque, in presenza di melario e cercare di non respirare le fini goccioline che si formano durante il trattamento.

Prodotti tipici
Enologia - Olio
Utensileria
Barometrica / Termometri
Zootecnica
Libri

Contattaci

Come orario negozio

Telefono:+39 0342 635337

Contattaci

Newsletter

PayPal

Metodi di Pagamento


Paypal PostePay Bonifico bancario Contrassegno

SSL